Italiano English

Resine, Gel Coat per nautica e aeronautica. Adesivi e Sigillanti

resine da stratificazione per nautica

Il settore della nautica e dell'aeronautica richiede formulati caratterizzati da ottima resistenza meccanica e termica, ottima bagnabilità nei confronti delle fibre che impregnano (di carbonio, lana di vetro, aramidiche), elevata finitura superficiale, resistenza all'acqua, per la realizzazione di parti strutturali di imbarcazioni e velivoli ultraleggeri soggette a forti sollecitazioni.

 

I sistemi epossidici e poliesteri sono particolarmente indicati per l'utilizzo nel settore nautica ed areonautica (resine epossidiche per barche in resina o in legno).



RESINE EPOSSIDICHE DA STRATIFICAZIONE

Resine epossidiche per nautica ed aeronautica applicabili per stratificazione. Resine epossidiche antiosmosi per cantieristica nautica, barche resina, barche legno. Garantiscono finitura superficiale asciutta ed ottima resistenza meccanica e termica. Bassa viscosità, ottima bagnabilità delle fibre e resistenza all’ingiallimento. Indicate nel campo nautico (barche in legno ed in resina), nella realizzazione di manufatti compositi, accessori per moto, articoli sportivi (impregnazione di fibre di vetro, carbonio, kevlar). Disponibili vari indurenti con differenti tempi di utilizzo.

Prodotto Descrizione Scheda
KEMIEPOX NCT 501L Resina epossidica bicomponente per stratificazione che reticola, unita all'indurente, a temperatura ambiente (al di sopra dei 25°C) o a caldo. Caratterizzata da ottima resistenza meccanica e termica (oltre i 150°C), bassa viscosità, ottima bagnabilità delle fibre e resistenza all’ingiallimento, elevata finitura superficiale (superficie finale esente da untuosità). Applicazioni: Realizzazione di manufatti compositi ad alte prestazioni di piccole e medie dimensioni, di articoli sportivi, di parti strutturali di imbarcazioni soggette a forti solllecitazioni, tavole da surf, velivoli ultraleggeri (applicazione per stratificazione su tessuti di vetro, fibre, carbonio etc..), barche resina, barche legno.
KEMIEPOX TRS/NAUTICA Resina epossidica bicomponente per nautica non caricata, fluido, caratterizzato da buona finitura superficiale, rapido indurimento e bassa viscosità; carica specifica a parte da aggiungere, se necessita, fino a 2,5 volte il volume del legante. Nella miscela ottimale si ottiene uno stucco epossidico di facile applicazione, adatto per rasature su ampie superfici e fino a spessori di 2 cm. Realizzazione e riparazione di parti strutturali di barche in resina e legno, velivoli ultraleggeri, veicoli da competizione, articoli sportivi e manufatti in genere, compositi di piccole dimensioni. Trattamenti base resina antiosmosi e, con l’aggiunta della carica, rasature e stuccature a spessore di grandi superfici. Si utilizza per impregnazione a rullo o manuale di tessuti di vetro, carbonio, kevlar o legno in ambiente.


GEL COATS EPOSSIDICI

Gamma di gelcoat epossidici di facile applicazione (a pennello), buona stendibilità ed eccellente definizione, per ottenere superfici resistenti all’abrasione, alla temperatura o all’aggressione chimica.

Prodotto Descrizione
KEMIEPOX 1001 Consigliato per stampi RIM, elevata resistenza sugli spigoli temperatura max 120°C.
KEMIEPOX 1004 Resistente all'abrasione
KEMIEPOX 1005 Chimico e termoresistente 160°C.
KEMIEPOX 1007 Gelcoat epossidico per nautica. Aspetto lucido, lucidabile e riparabile


RESINE POLIESTERI DA LAMINAZIONE

Indicate nel campo nautico (per la costruzione di scafi e manufatti destinati al contatto permanente con l'acqua, barche da competizione, tavole da surf etc…realizzazione di finiture trasparenti su tavole da surf realizzazione di manufatti sollecitati a flessione come stecche per vele, etc.), nella realizzazione di manufatti compositi, accessori per moto, articoli sportivi (impregnazione di fibre di vetro, carbonio, kevlar). Disponibili vari indurenti con differenti tempi di utilizzo.

Prodotto Descrizione Scheda
RESINPOL R 601 Resina poliestere insatura da laminazione, tissotropica e preaccellerata, ORTOFTALICA, sciolta in stirene. Il limitato ritiro lineare di polimerizzazione permette la realizzazione di manufatti ad alto spessore. La proprietà tissotropica riduce al minimo la tendenza alle colature nella stratificazione in verticale. Viste le caratteristiche reologiche è principalmente utilizzata per la formatura con applicazione manuale.

Applicazioni:
  • produzione di particolari per carrozzeria
  • costruzioni nautiche, barche resina, barche legno
  • sanitari
  • componenti industriali
  • manufatti in vetro resina etc..
RESINPOL R 302 Resina poliestere bicomponente tissotropica da laminazione, ISOFTALICA, con indice di assorbimento d’acqua estremamente basso e buona resistenza agli aggressivi chimici. Caratterizzata da una maggior flessibilità rispetto alla resina ortoftalica.

Applicazioni:
  • costruzione di scafi e manufatti destinati al contatto permanente con acqua
  • costruzione di tavole da surf
  • finiture trasparenti su tavole da surf.
  • rivestimenti anticorrosivi di vasche, etc..
  • realizzazione di manufatti sollecitati a flessione, come balestre e sospensioni elastiche, stecche per vele, carenature, etc.
RESINA VINILESTERE 922 Resina bicomponente tissotropica da laminazione, VINILESTERE, caratterizzata da altissime resistenze chimiche e meccaniche paragonabili a quelle dell’epossidica, con una temperatura di distorsione al calore di oltre 110° C. E' un prodotto destinato alle applicazioni più critiche per una resina termoindurente. Utilizzo per stratificazione manuale o a taglia-spruzzo con mat e stuoie in fibra di vetro, carbonio e Kevlar. La proprietà tissotropica riduce al minimo la tendenza alle colature nella stratificazione in verticale.

Appplicazioni:
  • settore dei compositi nelle applicazioni più impegnative, sia con fibre di vetro che con quelle ad alto modulo come carbonio e Kevlar.
  • costruzione di marmitte per moto, scocche, carenature, manufatti resistenti al calore
  • barche da competizione
  • rivestimenti anticorrosivi strutturali in vetroresina di vasche e serbatoi nel’industria chimica e petrolifera

Adesivi strutturali

Particolari adesivi strutturali sono disponibili per l’incollaggio strutturale nell'ambito nautico di “paratie, coperte, centine”.

Prodotto Descrizione
EPOOLCOL S 890 + CH 890 Sistema epossidico bicomponente tissotropico. La particolare formulazione consente adesioni con elevata resistenza al taglio e alla pelatura. Il sistema non e’ soggetto a ritiri e ha buona resistenza al calore fino a circa 80°C. Incollaggio di materiali compositi. Sistema idoneo anche per incollare svariati materiali quali metallo, vetro e ceramica.
POLIMIX SYSTEM 2K 0990 Sistema poliuretanico bicomponente tissotropico specifico per incollaggio strutturale plastiche dure. Le particolari formulazioni consentono adesioni con elevata resistenza a urto, taglio e pelatura. Sistemi non soggetti a ritiro con buona resistenza al calore (fino 80°C). Sistema idoneo per incollaggio di materiali compositi e plastiche dure.

ADESIVI-SIGILLANTI SERIE VVSEAL

Adesivi-sigillanti strutturali monocomponenti poliuretanici per vetro e cristalli, lamiere, legno e materiali compositi.

Prodotto Descrizione
VVSEAL 2525 Adesivo-Sigillante poliuretanico strutturale. Igroindurente cioè che reagisce a contatto con l'umidità dell'aria diventando un pregiatissimo elastomero. Impiego: incollaggio di cristalli su se stesso e lamiera, materiali sintetici, ceramica etc..
VVSEAL 2828 Sigillante poliuretanico. Igroindurente cioè che reagisce a contatto con l'umidità dell'aria diventando un pregiatissimo elastomero. Impiego: sigillatura di lamiere, materiali sintetici, ceramica, legno etc..


   Mappa del sito | Diritti | Pagamenti | Privacy | Spedizioni
Copyright® Poolkemie - Partita IVA 10633380018